giovedì 12 aprile 2012

Kindle lui, il lettore è arrivato!

Non ci posso credere. In tre giorni è arrivato.
Subito, lui ed io ci siamo scontrati. E' la mia famosa incompatibilità con la tecnologia. Poi ci si è messo di mezzo Dario e tutto si è sistemato.
Non che lo sappia ancora usare bene... ce ne vuole... però riesco a leggerci un libro e anche a caricarlo. Cose sofisticate (per me) come usare i dizionari  le imparerò domani. Oggi è stata una giornata faticosa (non per il Kindle).
Ma, gente, sto godendomi un Terry Pratchett nuovo nuovo. Una soddisfazione!!!!!!
E poi è piccolo piccolo (il Kindle), pesa niente.
Peccato che i PDF si leggano da schifo, ma insomma, non si può essere perfetti!

Wow!!!! Il Kindle! Per gli expats è un must!

7 commenti:

CeciliaChristine ha detto...

All'inizio mi è successo lo stesso con l'ipad, lo odiavo pure perché non lo capivo, ma ora mi salva nelle lunghe attese in aeroporto, non pesa niente e va velocissimo ... Sarà il tuo prossimo passo?

WonderDida ha detto...

Mah, non so, a me piace l'odore dei libri, tenerli in mano, farci le orecchie per tenere il segno, sottolineare le frasi che mi piacciono, sapere che qualcuno me l'ha regalato...

carla ha detto...

mica solo per gli expats! anche per chi non ha più posto in casa per i libri e anche per chi si è stufato di spolverarli ;-)
Ciao Niki e buona lettura

Proto ha detto...

Brava Niki!!! Anch'io ho un Kindle (2nd generation), ed anch'io ero un po' preoccupata perche veramente mi piacciono i libri di carta (se veramente mi piace un libro, capita che mi trovo in negozio accarezzando il libro :-D). Io uso il programma (freeware) Calibre per convertire libri e pdf. Si trovano anche un sacco di libri gratis sul web. Ora sto leggendo Eat, pray, love, che ho trovato gratis :-). Buon divertimento!!!

Destinazioneestero ha detto...

Hai ragione, per chi viaggia spesso o è fuori casa senza la sua biblioteca il kindle è veramente comodo. io ho l'ipad su cui scarico gli e-book, ma con il kindle dicono che la lettura sia più facile.

Nicoletta Sauro ha detto...

@ Cecilia Christine, mi consoli! No, per ora non se ne parla di ipad.

@ WOnder Dida, dopo anni di posti in cui non trovavi i libri... adesso mi sfogo!

@ Carla, grazie, sto recuperando il tempo perduto!

@ Proto anch'io amo i libri, ma avere improvvisamente un mucchio di cosa da leggere... senza problemi di casse e traslochi...

@ Destinazioneestero il KIndle è più o meno come leggere su carta. Lo trovo ottimo.

Ade ha detto...

Non cambierei un libro cartaceo con un Kindle . Ma quando devi viaggiare i libri pesano ed il Kindle è comodissimo